Il CEO di Microstrategy possiede personalmente 240 milioni di dollari in Bitcoin – Il profitto della società BTC eclissa gli altri guadagni

A seguito di un acquisto di bitcoin da 425 milioni di dollari da parte della sua società miliardaria, l’amministratore delegato di Microstrategy Michael Saylor rivela di possedere personalmente circa 240 milioni di dollari in bitcoin. Nel frattempo, i guadagni in bitcoin della sua azienda hanno superato gli altri guadagni dell’azienda.

Microstrategy e il suo CEO sono entrambi Hodlers Bitcoin

L’amministratore delegato della società miliardaria Microstrategy, Michael Saylor, ha rivelato le proprie partecipazioni in Bitcoin Trader. La sua società, Microstrategy, ha recentemente acquistato 425 milioni di dollari in bitcoin come attività di riserva primaria del Tesoro.

Saylor, che ha parlato apertamente di bitcoin da quando la sua società ha deciso di fare della crittovaluta il suo asset primario di riserva del Tesoro, ha twittato mercoledì:

Alcuni hanno chiesto quanto BTC possiedo. Personalmente ho hodl 17.732 BTC che ho acquistato in media a 9.882 dollari l’uno. Ho informato Microstrategy di queste partecipazioni prima che la società decidesse di acquistare bitcoin per sé.

Microstrategy ha acquistato un totale di circa 38.250 bitcoin per un prezzo medio di acquisto di circa 11.111 dollari per BTC, a un prezzo di acquisto aggregato di 425 milioni di dollari, con i dettagli dell’annuncio dei guadagni del terzo trimestre 2020.

All’attuale prezzo di BTC di 13.447,85 dollari

All’attuale prezzo di BTC di 13.447,85 dollari, la partecipazione della società in bitcoin vale oltre 514 milioni di dollari. La scorta personale di BTC di Saylor vale 238,46 milioni di dollari. Inoltre, il prezzo delle azioni della sua società è salito quasi del 38% da 117,81 dollari, quando ha annunciato la strategia di allocazione del capitale bitcoin durante il rilascio dei risultati finanziari del secondo trimestre il 28 luglio, a 162,15 dollari al momento di questo scritto.

L’analista indipendente Kevin Rooke ha sottolineato in un tweet di martedì che „Microstrategy ha guadagnato 78 milioni di dollari negli ultimi 3 anni e mezzo dalle loro operazioni commerciali“, mentre ha guadagnato „100 milioni di dollari negli ultimi 2 mesi dai loro acquisti di bitcoin“. I guadagni non sono però realizzati, e Saylor ha indicato che Microstrategy ha intenzione di mantenere la sua BTC per 100 anni.

Saylor non è sempre stato un toro di bitcoin. Un ex scettico bitcoin, ha twittato il 18 dicembre 2013:

„I giorni dei bitcoin sono contati. Sembra solo una questione di tempo prima che subisca lo stesso destino del gioco d’azzardo online“.

Tuttavia, dal suo grande acquisto di bitcoin, il CEO è stato un forte sostenitore del bitcoin, definendo la criptovaluta il miglior negozio di valore, molto meglio dell’oro o dei titoli tecnologici. Di recente ha fatto un forte caso a lungo termine per il bitcoin.